instantempo

iPad gratis? Partecipa al contest organizzato da giorgiotave!

Tanti premi in palio per il nuovo SEO contest organizzato da uno dei migliori SEO italiani, dall'iPad ai suoi libri passando per Libreria Strategica e corsi seo online, vieni a scoprire tutti i dettagli e gli aggiornamenti sul nostro blog.
Per vincerlo devi provare a posizionare il termine instantempo al primo posto della SERP di google.it, non puoi farlo? non hai tempo? ti piace solo assistere a questa splendida gara seo? Se vuoi, visto che si avvicina il Natale, facci un regalo! Invia un link verso il nostro blog! A fine contest te ne saremo molto grati!

Sindaco Verona, si avvicinano le nuove elezioni

Non è tema da poco ad esempio amministrare una città che è la quarta per importanza turistica nel nostro paese ed al contempo è al centro di un vasto comprensorio produttivo di eccellenze ed imprese conosciute anche a livello internazionale; Verona è al centro di un importante crocevia nord-sud ed est-ovest; è cardine virtuoso e nodo di scambio tra i due flussi.

Essere sindaco di Verona significa quindi anche operare per incentivare investimenti nel territorio con politiche che rendano la città ideale come sede d’impresa e/o per insediamenti direzionali e produttivi.

Essere sindaco Verona è un impegno di importanza affatto trascurabile.

Essere sindaco Verona significa, oggi, costruire prima di tutto e quanto più rapidamente possibile, un rapporto di fiducia tra l’Amministrazione e i cittadini; attuando politiche giovanili e di sostegno alle famiglie, operando in sostegno delle aziende in crisi, ed al contempo presentandosi ai cittadini con un programma reale di snellimento della burocrazia, di trasparenza amministrativa e maggior efficienza nell’espletamento delle pratiche di competenza dell’Amministrazione comunale.

Verona ha già da molto tempo questa vocazione, serve solo valorizzarla, a Verona è nata la prima ZAI d’Italia ed il suo Quadrante Europa è primo in Italia per traffico combinato di merci, Verona vanta un un polo fieristico, grazie ad una saggia politica di sviluppo praticata nel tempo, in prima fila per il rilancio della città come vetrina nazionale ed internazionale.

Essere sindaco a Verona significa inoltre assumersi la responsabilità della difesa e della valorizzazione dell’enorme patrimonio artistico e culturale di una città che è tra le prime tre in Italia per importanza delle sue vestigia romane, con fortissime presenze medioevali e rinascimentali di rara bellezza, per tacere delle altre; città le cui mura cittadine le han valso l’inclusione nel patrimonio UNESCO.

Il futuro sindaco Verona pertanto dovrà saperla ricollocare in prima fila nei circuiti internazionali del turismo, con il concorso di imprese ed associazioni di categoria, ampiando l’offerta culturale “classica” oggi imperniata soprattutto, anche se non solo, sulla stagione areniana.

La rigorosa difesa dell’ambiente è un’altro dei compiti che attendono il sindaco a Verona: per una migliore qualità dell’aria, del verde pubblico, ampliando la rete delle piste ciclabili, inaugurando un rapporto più stretto tra la città e il suo fiume, sanando le zone di degrado ed abbandono ed elevando il livello complessivo di vivibilità. Probabilmente essere il sindaco di Verona non è un compito semplice, ma di certo è un compito assolutamente entusiasmante.

Instantempo notizie

Scopri Joomla con i corsi Joomla di ForWeb Solutions

Conoscere un CMS oggi come oggi è davvero una cosa molto importante per qualsiasi webmaster, se poi il CMS è Joomla è ancora molto più importante. Joomla è un…

Marilleva 1400: apertura piste in un instantempo

Grazie alle nevicate dei giorni precedenti e dell'ondata di freddo che sta arrivando dal nord europa, come da programma l'apertura del comprensorio sciistico…

Ryanair finalmente anche a Verona

Dopo tantissimo tempo anche all'aeroporto di Villafranca di Verona arriva la rinomata compagnia aerea low cost Ryanair.

Apre il nuovo ART CLUB disco

Finalmente, per tutti gli amanti della musica dance e soprattutto delle nuove tendenze, riapre il famoso locale di Madame Sisì a Desenzano del Garda.

Ricette e racconti instantempo

Ai piedi dell'arcobaleno

Una fresca giornata di primavera Pietro se ne stava impalato guardando fuori dalla finestra di camera sua in attesa che la pioggia smettesse di scendere per…

Sir Instantempo alla ricerca di Babbo Natale

Era una fredda giornata di dicembre, mancavano 2 giorni a Natale quando Sir Instantempo, annoiato da quelle lunghe sere passate davanti al caminetto decise che…

Oggi è il mio compleanno!

28 anni fa, in una splendida giornata autunnale sotto il segno dello scorpione in un caldo ospedale sono nato io, l'ideatore di questo sito di notizie…

C'era una volta un piccolo instantempo...

C'era una volta un piccolo instantempo, veniva dalla montagna ed era abituato a dormire con le mucche e ritrovatosi in città per lavoro, si senti spaesato non…